PREVENZIONE ORALE

Prevenzione Orale

Questa è la sezione dedicata alla prevenzione. Ecco le slide di presentazione dei nostri innovativi protocolli di prevenzione:

Approfondimenti in Breve

Cos’è la prevenzione?

Mantenimento dello stato di salute della bocca e dei denti per tutto l’arco di vita del paziente.

Per ottenerla  bisogna soddisfare queste condizioni:

1)      Eliminazione dei batteri presenti nella placca. Controllo di placca

2)      Masticazione corretta Una buona masticazione significa buona digestione e salute del cavo orale (denti e gengive).

3)      Salute gengivale gengive rosa esprimono benessere e estetica, gengiva arrossata è patologica.

4)      Cura dei denti La carie significa distruzione della struttura dentaria e malfunzione masticatoria.

5)      Sostituzione dei denti mancanti per fini estetici e funzionali.  Protesi mobili e fisse su denti naturali e su impianti.

6)      Bellezza  del  sorriso. Si ottiene con l’ allineamento perfetto e la luminosità dei denti anteriori.

 

In Dettaglio

1) Controllo Placca

a) Controllo di placca professionale

Si elimina la placca sottogengivale (un film carico di batteri e di tartaro) grazie ad un’igiene profonda (levigatura radicolare)

b) Controllo di placca domiciliare

L’eliminazione della placca si  ottiene con l’istruzione da parte del professionista di prevenzione di tutte le procedure quali spazzolino manuale, sonico, elettrico, scovolini, filo interdentale, idro-pulsori, collutori.

2) Masticazione corretta

La masticazione corretta è bilaterale (su entrambi i lati) e posteriore grazie alla presenza dei molari nei quattro quadranti,  superiore e inferiore sinistro , superiore e inferiore destro.

a)  buon funzionamento delle ATM (articolazioni temporo-mandibolari) e dei muscoli masticatori.

b)  struttura architettonica delle arcate dentali regolare e le forze occlusali ben distribuite sui denti.

c) Il paziente talvolta percepisce inconsciamente lo squilibri nel contatto occlusale e durante la masticazione poiché la masticazione è una funzione arcaica come pure la deglutizione che addirittura nasce durante la vita fetale nell’utero materno..

d) Purtroppo il dentista moderno non possiede strumenti di analisi dei cicli masticatori. I motivi sono complessi

3)    Salute gengivale

a) colore roseo delle gengive, quando le gengive sono arrossate significa che c’è infiammazione e sanguinamento come pure dolore e sensibilità termica, che raramente il paziente riesce a localizzare. In casi simili è indispensabile la diagnosi di un buon clinico.

 

Prevenzione Orale

4) Cura dei denti

Mantenimento della struttura dentale (lo smalto) con prodotti  di rafforzamento  (fluoro e idrossiapatite) eliminazione di carie (con otturazioni con materiale adesivo ed estetico) e mobilità dei denti (ortodonzia e protesi).

5) Sostituzione dei denti mancanti

Gli impianti intraossei sono la sostituzione ideale di denti mancanti (protesi radicolari). I criteri dell’implantologia moderna sono la mini-invasività delle sistematiche (mini impianti in lunghezza e in diametro)  e la semplificazione delle procedure, nonché il mantenimento di un’igiene perfetta degli impianti e del cavo orale.

 

6) Sorriso e bellezza.

L’allineamento dei denti e la luminosità si ottiene con procedure integrate di ortodontia (spostamento dei denti), protesi (faccette o corone in ceramica integrale) e sbiancamento (professionale, domiciliare e da sala di attesa).

L’estetica rosa  è importante quanto quella bianca!

Area Riservata