Osteointegrazione e melatonina

All'Università di Ganada è stato studiato l'effetto di un fattore di crescita molto conosciuto come la melatonina per accorciare di molto i tempi di integrazione a due settimane. La metodica accellera di molto la formazione di osso attorno all'impianto e il carico occlusale protesico.

Area Riservata